Struttura:lu trappìtu era costituito 1) da uno o più locali; 2) da una vasca a tronco di cono rovesciato;

Struttura e macchinario del mulino ad acqua.

Il mulino era costituito da un edificio in muratura a due piani costruito a ridosso del fianco della collina

Attrezzi: martelli di varia foggia e peso (per battere la lamiera di rame), lu saldatùru, lu stàgnu.

Attrezzi: lu cindìmitru (per le misure), lu métru (asta rigida di legno centimetrata), la sc’quéatra, la pùorfici

Attrezzi: lu scànnu (il deschetto), lu scannìeddu (il sedile), lu martìeddu, lu vattisòla (con la battuta a fungo appiattito

Attrezzi: la forgia (deschetto con il fornello munito di ventola a manovella su quale arroventare il ferro tra i carboni ardenti),

Attrezzi: l’ammatacàvuci (per amalgamare la malta), la cucchjòara, la cucchjarédda, la màzza,

Lu mastidàsciu

Attrezzi e prodotti; lu bastunìeddu (pialletto con lama a taglio curvo per fare cornici a profilo semicircolare per portoncini),

I pomodori coltivati a Tortora erano di elezione quelli a stelo lungo da fissare mediante legatura ad una spalliera fatta con pali verticali e canne orizzontali.

I pomodori coltivati a Tortora erano di elezione quelli a stelo lungo da fissare mediante legatura ad una spalliera fatta con pali verticali e canne orizzontali.

Pagina 8 di 64
Go to top